Fratel Carlo Mangione ci racconta la vocazione agli ultimi sulle orme di San Camillo De Lellis

Fratel Carlo Mangione, padre camilliano, ospite di Vito D’Ettorre nello spazio Arancio di “Nel cuore dei giorni”, ci parla della sua vocazione agli ultimi secondo lo spirito di San Camillo De Lellis del quale ricorre il IV centenario nel 2014.
Camillo de Lellis Bucchianico (Ch) 1550 – Roma 1614. A 25 anni fa della propria vita un dono ai fratelli ammalati. Personalità molto forte crea e fonda “una Compagnia di uomini pii et dabbene che per amore di Dio servano gli infermi con affetto di madre”. Con la parola e l’esempio insegna a servirli con tutta la mente e con tutto il cuore. E’ la nuova scuola di carità che, da Lui inaugurata, si trasmette di generazione in generazione.

Ulteriori informazioni nel sito www.camillodelellis.org

Lascia un Commento