Gli italiani dimenticati: la tragedia delle foibe e il racconto degli esuli

In occasione del giorno del ricordo, che ricorre il 10 febbraio, della triste vicenda delle foibe e dell’esodo degli esuli Istriano Dalmati, Nel cuore dei giorni Arancio dedica una puntata speciale condotta da Vito D’Ettorre. In studio Fiorella Vatta, che lasciò l’Istria nel 1947 all’età di 20 anni; in studio anche alcuni ragazzi dell’Istituto Pio XI e Miriana Tramontina Ivone, originaria di Fiume. All’interno la testimonianza di Francesco Tromba. Lucia Bellaspiga, giornalista e figlia di esuli; racconterà che cosa ha significato il silenzio durato più di 60 anni su questa parte di storia, attraverso l’esperienza di sua madre.

Lascia un Commento