Gli occhi di Antonio Bruno sono quelli di Narciso, suo inseparabile Labrador

A “Nel cuore dei giorni” con Lucia Ascione e Maris Milanese parliamo di animali che accompagnano l’uomo nella vita di tutti i giorni. Sono gli amici che tengono compagnia a casa, spesso aiutano anche nel lavoro. In studio Antonio Bruno, non vedente dalla nascita. E’ un impiegato di origine pugliese sposato con una bimba di tre anni e mezzo. Sin da piccolo ha avuto paura dei cani, venuto a Roma per lavoro decide di prendere un cane guida, e racconta le sue motivazioni alla base della scelta dell’animale.

Lascia un Commento