I cani del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico

Fabio Bolzetta durante il programma “Nel cuore dei giorni” dà il benvenuto a Roberto Gasbarri, Responsabile della Scuola Italiana Cani Salvataggio (SICS) dell’area Centro-Meridionale. In studio Micaela Tioli insieme al suo labrador Karma, e Laura Bernasconi insieme al suo Golden Retriver Tobia. La scuola è una delle più grandi e antiche organizzazioni europee dedita alla preparazione dei cani da salvataggio nautico e dei loro conduttori. In 20 anni di attività, le Unità Cinofile hanno salvato la vita a centinaia di persone, rendendo l’associazione stimata ed apprezzata da tutti gli organismi che si occupano di sicurezza in mare. L’associazione dispone di una squadra operativa di 300 Unità Cinofile dislocate su tutto il territorio nazionale, che lavorano in regime di volontariato in ambiti di Protezione Civile, in progetti di sicurezza balneare in molti comuni e regioni italiane, principalmente in affiancamento alla Guardia Costiera o ad altri enti impegnati nella sicurezza in acqua.

Lascia un Commento