La grande amicizia di Emma e Mario Franchina con Giovanni Paolo II

Emma Torri, bergamasca, ma residente ormai da tanti anni ad Aprilia vicino Roma, è ospite di Lucia Ascione nello spazio Arancio di Nel cuore dei giorni. Emma racconta la storia sua e di suo marito, Mario Franchina, che da poco tempo non c’è più. Nell’estate del ’79 Giovanni Paolo II passa per la prima volta tre mesi nella residenza di Castelgandolfo, vengono a sapere che la frutta che arriva sulla tavola del Papa non è un granché e così ogni mattina si presentano al Papa con frutta e verdura raccolta nel loro orto e in quello dei vicini. Da lì nasce una grande amicizia; alla morte del Papa, i due coniugi vengono invitati a pregare accanto alla sua salma e ascoltare il racconto degli ultimi momenti della sua vita. E come dono speciale si vedono consegnare l’ultima talare che Giovanni Paolo II aveva indossato.

Lascia un Commento