La storia di Federico Zullo, che aiuta i maggiorenni che escono dalle comunità per minori

Federico Zullo è ospite di Nicola Ferrante nello spazio Arancio di Nel cuore dei giorni. A 10 anni entra in una comunità retta dall’Opera Don Calabria a Verona a causa di gravi problemi familiari. Compiuti i 18 anni si è ritrovato improvvisamente ad affrontare la vita da solo, senza una casa, un lavoro, con la paura di perdersi. Federico si è rivolto all’ex direttore del suo istituto, che in quel momento dirigeva una comunità per minori a Ferrara. Compiuto un lungo percorso di crescita umana e professionale, oggi Federico è educatore e coordinatore dei neo maggiorenni presso l’Istituto don Calabria. Inoltre, ha fondato “Agevolando”, la prima associazione in Italia che si propone di sostenere l’emancipazione dei ragazzi usciti dalle comunità o dai progetti in affido.

Lascia un Commento