La storia di Girolamo Grammatico che dedica la sua vita per gli altri

Fabio Bolzetta durante il programma “Nel cuore dei giorni” dà il benvenuto a Girolamo Grammatico che ha deciso da diversi anni di dedicare la sua vita all’accoglienza degli “ultimi”. Prima con la Caritas e poi con la “Casa di Cartone” presso la Stazione Termini di Roma. In studio racconta la sua storia soprattutto da quando si è reso conto che accogliere gli altri non significa “erogare un servizio” e dice parlando di sua figlia Gaia:”Mi piacerebbe che la mia bambina crescesse pensando che non ci sono vere differenze tra noi e loro”.

Lascia un Commento