La testimonianza di padre Loris Piorar, entrato nella Compagnia dei gesuiti a diciotto anni

Padre Loris Piorar, ospite di Fabio Bolzetta nello spazio Arancio di Nel cuore dei giorni, racconta il suo entusiasmo di essere un Padre Gesuita. A 17 anni, dopo una forte esperienza di Dio presso la comunità di Taizé in Francia, ha avuto l’occasione di partecipare ad un corso di Esercizi Spirituali tenuto dai gesuiti di Gorizia e da lì è entrato subito in noviziato con grande gioia e senza conflitti interiori.
In studio anche un gruppo di ragazzi che commenta il valore e l’importanza della vocazione in questo periodo in cui si parla di grande crisi vocazionale.

Lascia un Commento