Storie di madri e figli nel libro di Stefania Rossotti

Lucia Ascione durante il programma “Nel cuore dei giorni” dà il benvenuto a Stefania Rossotti, giornalista e scrittrice, autrice del libro “Che fine ha fatto il tuo cuore”. Il tema della puntata di oggi è quello delle storie di incomprensione e di conflitto tra madri e figli. Raccogliendo storie quotidiane, eppure fortissime, Stefania Rossotti scrive storie uniche, private, ma in cui ogni donna può scoprire un pezzo di sé. La figlia che è stata, la madre che è oggi. O la madre che non ha potuto, o voluto, essere. Per fermare la catena di quel disamore: di madre in figlia.

C’è la madre che muore di cancro, e anche in ospedale allontana la figlia da quel mondo tutto suo, negandole la possibilità di curarla, di accompagnarla alla fine, di volerle bene. E c’è la figlia, invece, che vuole poterle ricordare, quelle loro ultime ore. Vorrebbe una carezza. La prima. C’è la madre spietata, pietrificata dalla perdita di un figlio, il primo, che le ha portato via tutto l’amore di cui era capace. E c’è la figlia che non si sente abbastanza figlia per obbligarla a essere ancora madre. C’è la mamma che ha deciso di morire suicida, e la figlia che ha cercato di dimenticarla fino a oscurarne il viso. E che oggi ha paura di provare nostalgia, al punto da cancellare i volti dei suoi stessi figli quando è lontana da casa. C’è la mamma che ha assistito, per anni, in silenzio all’abuso della sua bambina, che è riuscita a sopravvivere, ma non a perdonarla. Madri feroci e fragili. E figlie, soprattutto. Per loro c’è il sollievo del racconto, la possibilità di ritrovarsi lì dove tutto è cominciato: in quel primo terribile amore.

Lascia un Commento